INFO & PRENOTAZIONI: +39 06 6864551
IT | EN | DE

"Ristorante Venerina, da 22 anni nel cuore della Roma papale"

I Dintorni

Il Ristorante Venerina, al centro di Roma, è situato all'ombra delle Mura Vaticane, nella suggestiva cornice di Borgo, il più antico quartiere della città rinascimentale. È proprio durante il Rinascimento che il quartiere vive i più grandi cambiamenti, con la costruzione di magnifici edifici dallo stile severo, appartenenti ad alti prelati e nobili, ma anche di eleganti palazzi per le ricche famiglie borghesi.
L'età d'oro di Borgo raggiunge i massimi livelli sotto i due papi fiorentini, Leone X e Clemente VII, per terminare poi nel 1527 con il Sacco di Roma. Durante questo terribile evento per la città, Clemente VII sfuggì alla cattura, passando proprio per il Passetto, dove ora sorge il Ristorante Venerina, e chiudendosi dentro Castel Sant'Angelo.
Questa posizione così legata ad uno dei momenti fondamentali della storia di Roma rende il Venerina uno dei ristoranti a Roma, in zona Vaticano, dove si percepisce maggiormente la storia della capitale.
Inoltre il nostro locale è uno dei ristoranti situati vicino al punto di riferimento per la religione cattolica, il Vaticano, e quindi il luogo dove confluiscono flussi di pellegrini da tutto il mondo. La sede papale non è solo importante dal punto di vista religioso, ma anche da quello artistico: la struttura architettonica di San Pietro, infatti, è una delle maggiori opere mai eseguite in Italia. Piazza San Pietro è stata realizzata secondo i progetti di Gian Lorenzo Bernini, che individuò due parti: lo spazio ovale compreso tra i due emicicli di colonne e i due bracci orizzontali che racchiudono l'area che conduce all'interno della basilica. La grandezza della Basilica di San Pietro e lo spazio antistante danno ai fedeli l'impressione di essere abbracciati dalla chiesa e di sentirsi immersi in uno spazio sacro che raccolga speranze e preghiere. 
Nelle vicinanze del Ristorante Venerina, è possibile visitare anche i Musei Vaticani e l'esposizione delle varie collezioni di opere d'arte accumulate nei secoli dai papi. È una delle raccolte d'arte più grandi del mondo e lungo il percorso all'interno dei musei, i visitatori possono ammirare anche la Cappella Sistina e gli appartamenti papali affrescati da Michelangelo e Raffaello. Inoltre in pochi minuti si giunge anche a Castel Sant'Angelo, piazza Navona e al lungoTevere.